La rete internet e la politica

All’interno del dibattito politico contemporaneo è entrato in gioco un nuovo attore, così come era facile ipotizzare che accadesse in un’epoca iper tecnologica quale è quella che stiamo vivendo. Parliamo naturalmente della rete internet, che grazie alla facilità con cui consente la diffusione delle informazioni e soprattutto il confronto diretto sui social è diventato uno strumento importante da usare soprattutto per la comunicazione politica dei rappresentanti dei cittadini con quella che viene definita “la base”.

Leggi tutto: La rete internet e la politica

Le nuove leggi italiane sulle vaccinazioni

In questi ultimi giorni l’opinione pubblica italiana è stata animata da un acceso dibattito in merito alla decisione da parte del Ministero della Salute di rendere obbligatorie alcune vaccinazioni per i bambini che si iscrivono all’asilo, decidendo persino di imporre delle multe, anche piuttosto salate, a quei genitori che dovessero rifiutarsi senza un valido motivo di ottemperare alla legge. Nello specifico, le nuove misure sono spiegate all’interno del Decreto Legge 73/2017.

Leggi tutto: Le nuove leggi italiane sulle vaccinazioni

Politica: padre o madre?

Il mondo intero sta attraversando un periodo di grande incertezza, tale che i sondaggi e le statistiche sembrano non essere più in grado di rilevare gli umori e le opinioni della gente. Il caso più eclatante in tempi recenti si è avuto con l’elezione del nuovo Presidente degli Stati Uniti d’America.

Leggi tutto: Politica: padre o madre?

Europa e non Europa

In Europa spira un vento sempre più gelido. Gli ultimi avvenimenti storici e politici, le enormi masse di migranti che sembra impossibile gestire con pragmatismo e umanità, un diffuso senso di malessere hanno portato sempre di più i paesi del Vecchio Continente a mostrare il desiderio di fare un passo indietro, di abbandonare quell’idea che ha portato alla costruzione di un’Europa unita che oggi mostra sempre di più i suoi limiti.

Leggi tutto: Europa e non Europa

La politica e l’Italia: smarrimento di identità

Fin dalla fine della Seconda Guerra Mondiale c’è stato un aspetto che ha caratterizzato gli schieramenti politici italiani, vale a dire la loro omogeneità e la fedeltà dell’elettorato. Fin dalle prime votazioni seguite al conflitto, infatti, è apparso chiaro come le aree territoriali avessero assunto ciascuna un’identità molto definita, che solo raramente e sporadicamente non è stata rispettata nelle varie e successive tornate elettorali nazionali o locali.

Leggi tutto: La politica e l’Italia: smarrimento di identità